benvenuto su noting.it, il portale dedicato alle tue opinioni e alle tue idee, in questo sito potrai

  • dare voce ai tuoi pensieri

  •   raccontare le tue avventure di vita e di viaggi

  • commentare eventi o fatti di cronaca

  • segnalare i negozi e i locali pubblici più trendy e originali

  • dire la tua su ciò che ti sta piu' a cuore

  • esprimere la tua opinione su svariati argomenti

  • criticare un disservizio o lodare cio' che funziona ... e molto altro ancora

  • dare consigli utili alla community

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

IUS SOLI - COME, QUANDO E PERCHE'

Scritto da Redazione.

Valutazione attuale dell'articolo:  / 0 voti

CONTRIBUTO DI STELLA GARBINO

Quello che sta accadendo in Italia negli ultimi anni ha dell'incredibile. I nostri governanti (ma chi li vuole??) stanno sistematicamente operando contro il sistema Italia: Renzi ha creato le basi per il fallimento dell'economia delle piccole e medie imprese, approvando, durante i suoi orribili 1000 giorni di governo, tutta una serie di obblighi fiscali ravvicinati e controlli strozza-aziende. Non si approvano riforme importanti per il paese, per il debito pubblico, per le imprese ma ci si dedica ad amenità. In ultimo stiamo regalando, se passa lo "Ius Soli", un paese con tradizioni millenarie, ricchezze storiche inestimabili agli ultimi arrivati che hanno tradizioni, culture e formazioni completamente diverse dalle nostre. Ma come è possibile questo autolesionismo politico, questa cecità istituzionale? lo "ius soli" è l'ennesimo atto di suicidio nazionale, perchè "copiare" altri paesi che hanno sbagliato e ne pagano le conseguenze? non dovrebbe bastare nascere in un paese per ottenerne la cittadinanza. Anche i genitori dovrebbero essere nati e cresciuti nel paese in cui poi generano la prole, nel caso di genitori provenienti da paesi stranieri, questi devono avere chiesto e ottenuto la cittadinanza da adulti, dopo anni di permanenza e di civile convivenza. 

Caro Utente, questo è un sito web riservato a chiunque voglia condividere ed esprimere il proprio punto di vista su qualsiasi argomento attraverso contenuti, pareri e riflessioni nel pieno rispetto e tolleranza dell'altrui razza, cultura, condizione, opinione, dignità e religione.

La redazione di noting.it non è responsabile di quanto espresso nei contributi e commenti inseriti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie noting.it comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti/inserimenti.

 

Copyright © 2015 ASSO.N.A.M. | c.f. 97542050154 - noting@email.it

Su questo sito sono attivati i cookies per migliorarne l'usabilità e le funzionalità. Leggi l'informativa.