Vuoi dire la tua o far conoscere al mondo come la pensi? da oggi puoi farlo connettendoti a noting.it

Fatti notare, non ti annoiare, scrivi su noting.it

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

HITMAN AGENTE 47

Scritto da Redazione. Inserito in Recensioni Cinema

Valutazione attuale dell'articolo:  / 0 voti
ScarsoOttimo 
Hitman Agent 47, l' uomo imperturbabile modificato geneticamente per essere un superuomo, potenziato nelle prestazioni fisiche e mentali ma poco avvezzo ai sentimenti, sbarca nelle sale dal 28 ottobre e lascia tutti a bocca aperta. Ci si aspetterebbe  il solito film tutto azione, nelle prime scene della pellicola, infatti, poco è lasciato all'immaginazione, abbondano le immagini di freddezza e crudeltà condite da spietate esecuzioni e troppo spargimento di sangue che lascia basiti e disgustati, ma poi, dopo un quarto d'ora circa, quando lo spettatore incomincia a pentirsi dei soldi spesi e del tempo perduto, avviene il cambio di registro, il cattivo si trasforma in un eroe che insieme alla figlia del suo genetista, anche lei con eccezionali qualità, salva il mondo impedendo al mostro di turno di clonare e replicare tanti come lui. Bravi gli attori, credibile e avvincente il film che alla fine appassiona  e soddisfa pienamente. Da vedere! 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Caro Utente, questo è un sito web riservato a chiunque voglia condividere ed esprimere il proprio punto di vista su qualsiasi argomento attraverso contenuti, pareri e riflessioni nel pieno rispetto e tolleranza dell'altrui razza, cultura, condizione, opinione, dignità e religione.

 
Copyright © 2015 ASSO.N.A.M. | c.f. 97542050154

Su questo sito sono attivati i cookies per migliorarne l'usabilità e le funzionalità. Leggi l'informativa.