ATTIVISTE SAUDITE TORTURATE IN PRIGIONE

Scritto da Redazione. Inserito in ARTE E CULTURA

Valutazione attuale dell'articolo:  / 0 voti
ScarsoOttimo 

Il Washington Post ha raccolto e pubblicato testimonianze di quattro attiviste arrestate con l'accusa di "attività sovversive"a Riad lo scorso maggio perchè protestavano contro il velo obbligatorio, per il diritto alla guida e contro l'obbligo di uscire accompagnate da un uomo.

Le donne hanno lamentato di subire in prigione ogni genere di tortura, dalle molestie sessuali, alle fustigazioni alle scosse elettriche, una di loro non riusciva nemmeno a stare in piedi e aveva movimenti involontari conseguenza dell'alta tensione a cui era stata sottoposta.

Secondo Lynn Maalouf, direttrice di Amnesty International per il Medio Oriente, dopo la brutale uccisione del giornalista Kashoggi queste rivelazioni "se confermate mettono in luce ulteriori scandalose violazioni dei diritti umani da parte delle autorità saudite".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Commentando si accetta la Privacy Policy

Noting su Facebook

Articoli più letti

Login